20 gennaio 2012

Fiori dal becco di tucano!!!

Continua senza tregua lo "spirito da naturalista fallita" (ahimé, posso fotografare centinaia di piante o fiori ma non ricordo neanche un nome...sorella mia aiutami tu!!!). 
Sempre a Rio, passando dalla foresta al giardino botanico (Jardim Botânico do Rio de Janeiro). È davvero  impossibile sottrarsi al fascino di alberi altissimi, foglie gigantesche, fiori mai visti dai colori accecanti (anche in giornate piovose come quelle che ho incontrato io!). 
E allora eccola qua la mia ulteriore carrellata di fotografie a "tutto verde"...
...questi sono senz'altro i miei preferiti! Ogni volta che li incontravo da qualche parte pensavo al becco di un tucano...non vi sembra?

Ma di tonalità di rosso ce ne sono a centinaia...
E che dire delle dimensioni delle "palmette"e dei bambù...

Il giardino botanico è davvero una piacevole passeggiata da non perderem Noi ci siamo piacevolmente persi per un intero pomeriggio. Ed è "no orquidário", dove la scheda di memoria della macchinetta fotografica ha esclamato "basta non ne posso più!"...
Quante volte ho visto alle mie latitudini "europee" (in casa dei miei genitori in primis!) orchidee delicatissime regalate come gioiellini, e curate maniacalmente per permetterne la sopravvivenza?!? Che dire, dalle parti di Rio sembra proprio che queste "piantine" dai fiori colorati e delicati abbiano incontrato il loro hábitat perfetto: rigogliose e splendenti come non avevo mai visto!
...alcune, fantasiosamente, sembrano spuntar fuori da un vaso di banane o da ciuffi di lattuga appesi al muro (chiedo perdono a qualsiasi naturalista sintonizzato su queste frequenze, che probabilmente starà inorridendo alla lettura!). Una cosa è certa da quelle parti le orchidee crescono veramente ovunque, anche sugli alberi (scusate la pessima foto che segue, scattata di notte e in pessime condizioni meteo. È solo per "dimostrare" che non sono impazzita del tutto!).
 ...le orchidee sugli alberi ci sono davvero! Alla prossima!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...