20 maggio 2015

Treccine bicolore alla ricotta con semi di chia

Arieccome!!! Dopo un'assenza lunga quasi un mese torno su questi schermi. Ho cucinato parecchio ultimamente. Sono pure riuscita (quasi sempre!) a scattare qualche foto...ma il tutto è rimasto "ermeticamente" chiuso tra le pagine virtuali di questo blog. Poche scuse da trovare: mancanza di tempo, non pochi cambi e pure un po' di stanchezza "organizzativa" hanno fatto volar via tutto questo tempo. E quando "ricomincio" mi piace riprendere il filo dalle cose semplici...come queste treccine!
Treccine che sono davvero versatili. La prima prova era stata di sola ricotta. Poi le ho riprovate in versione bicolore aggiungendo il cacao. Torno a parlarne con un'altra versione che mette allegria alla tavola del mattino: treccine bicolore che si tingono di rosa e bianco. 
L'idea, come al solito, è stata decisamente "poco nobile", semplicemente dettata dalla necessità di smaltire una certa farina di more comprata diverso tempo fa, poco usata e pure con scarsi risultati. Ma visto che tra queste quattro mura vale il detto che "in cucina non si butta niente (o quasi!)", da qualche parte doveva pure finire. La farina di more in questione non è una vera e propria farina, cioè non si può sustituire alla quantità di farina indicata nelle ricette perché una volta mischiata con l'acqua forma una sorta di pasta appiccicosa e difficile da usare. Però ho scoperto che una modesta quantità, aggiunta alle classiche dosi, regala un colore davvero speciale...come per queste treccine qui! I semi di chia aggiunti alla parte bianca sono stati un altro esperimento ben riuscito. Di queste treccine non mi stanco mai...e poi sono un'alternativa senza burro e senza uova davvero interessante. 

Di seguito gli ingredienti usati per ciascun impasto...

Ingredienti
Parte bianca
- 100 gr di ricotta vaccina fresca
- 65 gr di farina 00
- 50 gr di zucchero semolato di canna
- 2 cucchiaini di semi di chia
- un cucchiaino di polvere d'arancia
- 1/2 cucchiaino di lievito
- 1 pizzico di sale
Parte rosa
- 100 gr di ricotta vaccina fresca
- 65 gr di farina 00
- 50 gr di zucchero semolato di canna
- 2 cucchiai di farina di more
- 1/2 cucchiaino di lievito

In due recipiente differenti preparare i due impasti, il bianco e il rosa, mischiando tutti gli ingredienti indicati per ciascun impasto. Lavorare separatamente i due impasti fino ad ottenere per ognuno una palla liscia. Non è necessario lavorare troppo l'impasto, semplicemente dovrà staccarsi dalle mani senza l'aggiunta di ulteriore farina. Se l'impasto dovesse risultare troppo appiccicoso lasciarlo riposare in frigorifero per circa mezz'ora.
Riprendere gli impasti e dividere ciascuno in tante palline tutte uguali. Con le mani leggermente umide, formare dei rotolini. Arrotolare ciascun rotolino d'impasto rosa su uno bianco formando così delle treccine bicolore. Sistemare le treccine su una teglia ricoperta con carta da forno, ben distanti l'una dall'altra. Cuocere a 180 ºC per circa 20 minuti (le treccine non devono scurirsi troppo).
Conservare in un contenitore chiuso di vetro.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...