12 aprile 2014

Patate novelle con ripieno di bacon

Che pericolo queste patatine ripiene!!! Eh si, il "pericolo" è quello di non smettere di mangaren: una un'altra e un'altra ancora e...che pericolo! Quindi state attenti, non riempite l'intera teglia se non avete ospiti a pranzo o una famiglia famelica da sfamare!!! :-P Da queste parti, si e no sono riuscita a scattare un paio di foto.
La ricetta è di quelle semplici semplici. Unico problema è ingegnarsi su come "forare" le mini patate senza romperle, soprattutto quando (come nel mio caso!) il "repertorio" di utensili da cucina è più che ridotto! Ma "la necessità aguzza l'ingegno".
Ancora una volta la ricetta è quella di Monique, con qualche modifica strada facendo! Le quantità degli ingredienti dipendono da fame o teglia a disposiciones da riempire o numero di amici a tavola (insomma...fate vobis!).

Ingredienti
- patate novelle piccole
- pancetta a fettine (o un pezzo unico da tagliare a fettine sottili)
- pane grattuggiato
- olio EVO
- sale

Sbucciare le patate novelle e, senza tagliarle, far cuocere per una diecina di minuti in abbondante acqua salata (devono rimanere intere, senza sfaldarsi, quindi non esagerare con la cottura). 
Potete tagliarle per la metà se preferite preparare degli "stuzzichini" (come bel mio caso), altrimenti lasciatele intere. Praticare una cavità con il leva-torsoli (se non avete il leva-torsoli vi toccherà aguzzare l'ingegno) quindi infilare un pezzetto di pancetta. La quantità di pancetta che riuscirete ad inserire dipende dal foro, quindi se preferite delle patate con più ripieno, meglio praticare dei forellini più grandi. Sistemare le patate ripiene su una pirofila leggermente oliata (o su carta da forno), salare, cospargere con un po' di pangrattato e con un filo d'olio. Infornare a 200 ºC per circa 40 minuti. Servire calde.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...