12 giugno 2012

Mafalde con asparagi alla carioca

Una pasta semplice semplice. Delicata e rapida da preparare...magari un po' alcolica! Ahahah!
Ma no...il goccetto di cachaça è frutto di un'idea dell'aiutante carioca!!!
Per capirci, la cachaça è un distillato brasiliano della canna di zucchero, mooooolto alcolico (tipo grappa), che, comunemente, si usa per preparare la famosissima "caipirinha"! Ma qui si usa per dare un certo saporino-di-non-so-che a queste Mafalde!

Ingredienti (quantità a occhio!)
- pasta tipo "Mafalda"
- asparagi
- cipolla
- cubetti piccoli di prosciutto
- cachaça
- olio e sale
- foglie di basilico per guarnire

Lavare bene gli asparagi, tagliare il gambo e bollire in abbondante acqua (senza sale). Scolare gli asparagi (senza buttar via l'acqua), tagliare e conservare le punte in un piatto, e frullare la parte rimanente. In una padella soffriggere mezza cipolla tagliata fina, quindi aggiungere il prosciutto a piccoli cubetti e dopo qualche minuto gli asparagi frullati. Sfumare con un po' di cachaça e lasciar ritirare qualche minuto. Nella stessa acqua di cottura degli asparagi aggiungere sale e cuocere la pasta. Scolare la pasta e aggiungerla nella padella con la crema di asparagi. Sistemare nel piatto aggiungendo le punte degli asparagi e le foglie di basilico in ogni piatto.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...