06 agosto 2014

Pomodori ripieni con carne e pecorino

Altra ricetta che avrebbe meritato una foto decisamente migliore! Ma non c'è stato proprio tempo materiale tra l'uscita dal forno e lo sbarco a tavola. È venuto fuori solo un click, e con questo presento questi pomodori ripienissimi!
La ricetta arriva dal blog di Sara. Pochi cambi. Tolto il pepe (che non siamo proprio amici, ma se vi piace aggiungetelo senza problemi), il timo (che non avevo in casa), ho aggiunto piú pecorino e la polpa di una zucchina lessa piccolina che avevo in frigorifero, e che dovevo proprio smaltire.

Ingredienti
- 6 pomodori maturi
- 120 gr di carne di manzo macinata
- 5 cucchiai di pecorino grattuggiato
- 1 salsiccia bollita e triturata
- 1 zucchina piccola lessata
- 1 uovo piccolo
- 1 spicchio d'aglio
- pangrattato q.b.
- olio EVO q.b.
- sale q.b.

Lavare bene i pomodori e asciugarli. Tagliare la calotta e metterla da parte. Quindi, aiutandosi con un cucchiaino, scavare i pomodori facendo attenzione a non romperli, e versare la polpa in una ciotola. Salare internamente i pomodori scavati e sistemarli capovolti su uno scolapasta per far perdere l'acqua, per circa 20 minuti.
Nel frattempo in una padella scaldare un filo d'olio e rosolare la carne con la salsiccia triturata per circa 5 minuti. Aggiungere un cucchiaio della polpa di pomodoro e la zucchina lessata e tritata, e far rosolare altri 5-10 minuti. Far raffreddare. In una ciotola mettere lo spicchio d'aglio tritato, il pecorino e l'uovo precedentemente sbattuto. Mescolare rapidamente. Aggiungere la carne (già fredda) e 2 cucchiai di pangrattato (o di più se il composto dovesse risultare troppo bagnato). Regolare di sale (e pepe se volete).
Farcire i pomodori con il composto di carne e sistemarli su una teglia da forno, tappandoli con le calottine lasciate da parte. Irrorare con un filo d'olio. Far cuocere a 180 °C in forno già caldo per circa 30 minuti. Servire caldi o tiepidi.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...