29 giugno 2014

Crostatine di frolla con ricotta e confettura di ciliegie

Marmellata o confettura? Rimango sempre con il dubbio e devo andare a cercare. Ora lo scrivo. Così, forse, non lo dimentico più. La marmellata è prodotta con una percentuale di frutta del 20%, mentre la confettura è realizzata con il 35% di frutta o il 45% di frutta nel caso della confettura extra. E poi c'è la gelatina, realizzata esclusivamente con il succo della frutta, senza la buccia o la polpa.
Se c'è una colazione che mi piace tantissimo è proprio pane e marmellata (ok, confettura). Questa volta sono stata più golosa e ho preparato delle belle crostatine...magari la prossima volta preparo una bella confettura o del pane, perchè no!
Di nuovo dal bel blog di Ely una ricetta golosa. Ho solo aggiunto più ricotta e forse meno marmellata. Con le quantità di frolla indicate si possono preparare circa 6-7 crostatine di 10-15 cm di diametro. Io non amo particolarmente la pasta frolla, quindi aggiungendo più ricotta le crostatine diventano più ricche di ripieno nascondendo un po' il sapore burroso della frolla.

Ingredienti (per circa 6-7 crostatine)
- 300 gr di farina 00
- 100 gr di zucchero
- 150 gr di burro
- 1 uovo e 1 tuorlo
- 250 gr di ricotta vaccina
- una punta di cucchiaio di polvere d'arancia (o la buccia grattuggiata di un limone)
- 2 cucchiai di zucchero a velo
- confettura di ciliegie q.b.

In un recipiente capiente versare la farina a formare una fontana e sistemare nel centro lo zucchero, le uova e la polvere d'arancia (o la scorza di limone), impastare tutti gli ingredienti. Quindi aggiungere il burro freddo tagliato a pezzetti, e continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto. Avvolgere l'impasto nella pellicola trasparente e lasciar riposare in frigorifero almeno mezz'ora.
Nel frettempo in una ciotola versare la ricotta e lo zucchero a velo, e mescolare fino ad ottenere una crema omogenea. 
Riprendere l'impasto e stenderlo a uno spessore di circa un centimetro, e rivestire gli stampini (lasciando parte dell'impasto per decorare le crostatine). Con una forchetta bucherellare il fondo e versare uno strato di crema di ricotta e livellarla. Quindi aggiungere un cucchiaio scarso di marmellata e distribuirla uniformente a coprire la ricotta di ogni crostatina. Decorare la superficie con la pasta di ricotta avanzata. Infornare in forno già caldo a 180 º C e far cuocere per circa mezz'ora (la frolla deve coloriréis senza bruciare). Sfornare e lasciar raffreddare.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...