16 giugno 2014

Torta rovesciata al mango (o pizza battuta al mango)

Ci provo a ridurre le dosi di carboidrati mattutine. Certe volte mi "autoinganno" con mix di frutta e yogurth. Ma non c'è niente da fare. Ho assolutamente bisogno della mia porzione di "materiale da inzuppo" per carburare fino a pranzo, con pausa mela&co. a metà mattina. E allora un paio di volte a settimana mi devo ingegnare per tirar fuori dal cilindro un inzuppo nuovo (che non si può mica essere monotoni!). Ecco. Ho deciso che devo far entrare nella lista della spesa, e pure degli ingredienti dei miei esperimenti in cucina, più frutta locale (che a dire il vero già consumo spropositatamente, ma non finisce quasi mai nei miei post!). E allora ripeto un classico, con una simpatica variazione. Mango al posto dell'ananas e il gioco è fatto.
Ingredienti
Per l'impasto
- 5 uova (separare gli albumi dai tuorli)
- 200 gr di zucchero
- 200 gr di farina 00 setacciata
- 1 cucchiaio d'olio EVO
- 1 bustina di lievito
- la buccia grattuggiata di 1 limone
Per il caramello con la frutta
- 2 cucchiai di zucchero
- 2 cucchiai d'acqua
- 2 cucchiai di succo di limone
- 1 mango grande e maturo

Sbucciare il mango e tagliarlo a fette, dello spessore di circa mezzo centimetro. Quindi tagliare i pezzi di mango rimamenti in cubetti e metterli da parte.
Nel recipiente dove si cuoce il dolce (io ho usato una classica forma da ciambellone), versare due cucchiai d'acqua, due di succo di limone e due cucchiai di zucchero, quindi sistemare le fette di mango. Su un fornello lasciar caramellare, facendo attenzione a non far bruciare lo zucchero. Sono sufficienti un paio di minuti, considerando che successivamente la stessa teglia finisce nel forno per la cottura finale della torta.
In una ciotola montare gli albumi. Separatamente sbattere bene i tuorli con lo zucchero quindi aggiungere l'olio, la buccia grattuggiata di limone, la farina e, infine, il lievito. Mescolare bene tutti gli ingredienti. Aggiungere i cubetti di mango e mescolare di nuovo. Infine, aggiungere gli albumi montati a neve e mescolare delicatamente l'impasto con una spatola di legno.
Sulle fette di mango caramellate sistemare l'impasto, facendo attenzione a non spostarle. Cuocere, in forno preriscaldato, a 180 ºC per 45-60 minuti. Togliere dal forno, far raffreddare per 10 minuti. Con un coltello staccare il dolce dalle pareti della teglia quindi capovolgere su un piatto.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...