20 giugno 2014

Rustico con porri e bacon affumicato

Vi siete accorti che è iniziato il campionato mondiale di calcio, la FIFA world cup??? Che domanda scema che faccio in questo venerdi di metà giugno. Da queste parti (brasiliane!) l'evento in questione non passa inosservato (ma probabilmente, a pensarci bene, neanche in Italia). In quel di Rio de Janeiro, dove vivo da un annetto (oddiooooo come passa il tempo!) è un tripudio di bandiere provenienti da ogni dove. La maggior parte rappresentano i paesi vicini - spopolano Messico, Colombia, Argentina, Cile - ma non è affatto raro vedere australiani, giapponesi o canadesi. Come sono così sicura? Ognuno va in giro per la città con la sua "maglietta d'ordinanza" e magari pure con bandiera legata al collo como un mantello, tipo Batman.
Insomma c'è un assoluto clima di festa, paragonabile a quello di carnevale (almeno qui!). E considerata la passione per il calcio di questo intero paese, quale occasione migliore per incontrarsi con parenti e amici per vedere questa o quella partita un fine settimana si e l'altro pure?!?! E se è vero che le partite da vedere sono quelle di nazioni provenienti da ogni anglo del globo...è pure vero che la "cuoca" del miniappartamento-in-quel-di-Rio è la sottoscritta, quindi saranno pure le partite di Spagna-Cile o Brasile-Messico...ma le cibarie sono a base di "pizza & tarallini" (mai preparata tanta pizza come in queste ultime due settimane!). Così rustici e focacce entrano prepotentemente nel "menù calcistico" e mettono d'accordo più o meno tutti...eh già, perchè il "menù classico tra i classici" in Brasile dovrebbe essere la carne alla brace, ma in questo caso bisogna vedere la partita in trasferta, a casa di qualcun'altro.
La ricetta di questo rustico arriva ancora una volta dal bel blog di Ely. Vi riporto ingredienti e preparazione. Io ho preparato l'impasto a mano.

Ingredienti
- 230 gr di farina 00
- 90 mL di acqua
- 1 uovo
- 1 cucchiaino di sale
- 20 gr di burro (lasciato ammorbidire a temperatura ambiente)
- 1 cucchiaino di lievito granulado (per pane&pizza)
Per il ripieno
- 2 porri grandi
- 2 cucchiai di olio EVO
- 100 gr di pancetta a cubetti (io ho usato pancetta affumicata)
- un vasetto di yogurth greco (circa 140 gr)
- 70 mL di latte
- 2 uova leggermente sbattute
- sale q.b.

Per preparare l'impasto del rustico, sbattere in una ciotola l'uovo con l'acqua. Quindi aggiungere un po' alla volta la farina, precedentemente mescolata con il lievito e il sale, e mescolare. Infine aggiungere il burro morbido. Impastare bene per 15-20 minuti, quindi lasciar riposare l'impasto, coperto, per circa un'ora.
Nel frattempo, versare in una padella due cucchiai d'olio e i porri tagliati a fettine. Soffriggere a fuoco basso per circa 5 minuti, senza farli scurire. Far raffreddare e mescolare con lo yogurth, il latte, le uova e la pancetta. Aggiustare di sale, se necessario.
Riprendere l'impasto e stenderlo su un piano infarinato  fino ad ottenere un rettangolo che andrà sistemato su una teglia da forno leggermente unta con olio (come Ely, anche io ho usato una teglia 20x30). Cospargere con l'impasto di porri e cuocere in forno preriscaldato a 190 °C per circa 35-40 minuti, o fin quando l'impasto del rustico non sarà dorato. Può essere servito caldo o freddo.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...